È una struttura di professionisti che operano negli uffici di Milano e Monza per rispondere alle esigenze societarie, fiscali e finanziarie di clienti nazionali e internazionali.

NEWS

Clicca
sulle news
per farle
scorrere

13/12/2016

BANDO AFFITTO RAMO AZIENDA RESIDENCE CA

TRIBUNALE DI MILANO
FALLIMENTO PROGETTI IMMOBILIARI SRL R.G. 851/16
Martellago (VE), Comunicazione di procedura competitiva per affitto di ramo d'azienda Residence Cà dei Dogi composto da 30 appartamenti arredati, zona reception, sala colazione, giardino, parcheggi. Base d'asta €. 45.000 annui. Info e bando t. 02 58318685

03/11/2015

Novità in materia di bilancio di esercizio

Il Decreto Bilanci (D. Lgs. N.139/2015) recepisce la direttiva UE n. 34/2013 relativa al bilancio di esercizio e al bilancio consolidato delle società di capitali e degli altri soggetti assoggettati alla medesima disciplina. L’obiettivo della direttiva è migliorare la portata informativa dell’output contabile e iniziare un processo di semplificazione degli oneri amministrativi relativi alla redazione e alla pubblicazione del bilancio stesso. Il Decreto Legislativo integra e modifica il Codice Civile e sarà applicato dalle società di capitali a partire dagli esercizi finanziari con decorrenza 01.01.2016.

Le principali novità riguardano:

  1. I documenti che compongono il bilancio (introduzione del Rendiconto finanziario)
  2. I principi di redazione del bilancio (riconoscimento del principio di rilevanza e di prevalenza della sostanza sulla forma)
  3. Il contenuto di Stato Patrimoniale e Conto Economico (introduzione di specifiche voci di dettaglio relative alle imprese sottoposte al controllo di “controllanti”)
  4. I criteri di valutazione (modifica del trattamento contabile delle azioni proprie, degli strumenti finanziari derivati e introduzione del criterio del costo ammortizzato su crediti, debiti e titoli)
  5. Il contenuto della Nota Integrativa (recepimento delle disposizioni di cui al principio OIC 12 )
  6. Il bilancio delle imprese minori (modifica dell’art. 2435 bis c.c.)
  7. La Relazione di Revisione

(Fonte: Eutekne, Circolari per la clientela n. 139, 13 ottobre 2015)

27/10/2015

Nuova imprenditorialità femminile e giovanile

Dal 13 gennaio 2016 sarà possibile inviare, tramite il sito internet di Invitalia, le richieste per le agevolazioni alle imprese giovanili e femminili di piccola dimensione. Il Ministero per lo Sviluppo Economico mette a disposizione risorse finanziarie pari a 50 milioni di Euro. Possono beneficiare delle agevolazioni le PMI, costituite in forma societaria da non più di 12 mesi dalla data di presentazione della domanda che abbiano prevalente partecipazione di giovani tra i 18 e i 35 anni o di donne. Possono partecipare al bando anche le persone fisiche che intendono costituire una società.Le agevolazioni riguardano i settori di produzione industriale e artigiana, la fornitura di servizi alle imprese e alle persone, il commercio di beni e servizi e il turismo. Viene erogato un finanziamento a tasso zero a copertura di un tetto massimo del 75% delle spese. Le spese ammesse non devono superare gli 1.5 milioni di Euro.

(Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico, Comunicato Stampa del 12 ottobre 2015)

Autonomi con P.IVA
Società di Persone
Società di Capitali ed Enti
Contatti
vCard

Milano

Via Santa Sofia, 27
20122 Milano MI
Tel. +39 02.58318685 r.a.
Fax +39 02.58300786
info@potenzapartners.com

vCard

Monza

Via Talamoni 2/a
20052 Monza MB
Tel. +39 039.362165
Fax +39 039.362165
info@potenzapartners.com

TOP
FAST MESSAGE
TOP