Seleziona una pagina

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa anche ai sensi dell’art. 13 del Regolamento EU 2016/679 – in materia di protezione dei dati personali.

IL “TITOLARE” DEL TRATTAMENTO

La presente informativa è resa dallo Studio Professionale Potenza & Partners con sede legale in Via Santa Sofia 27, in Milano, Italia, telefono 02.58318685, fax 02.58300786  (di seguito, per brevità, il “Titolare”) al soggetto dei cui dati si tratta (di seguito per brevità, l’“Interessato”), ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 del 27 aprile 2016 cd. GDPR (di seguito, per brevità, il “Regolamento”).
Per tutte le questioni relative al trattamento dei loro dati personali e all’esercizio dei loro diritti derivanti dal Regolamento:
–              Tramite contatto telefonico al numero 02.58318685;
–              Tramite Fax utilizzando il numero 02.58300786;
–              Tramite posta elettronica info@studiopotenzapartners.com
–              Tramite posta ordinaria all’indirizzo via Santa Sofia, 27 – 20122 Milano (MI)
Prima dell’invio di dati personali, si invita a leggere attentamente la presente informativa e il testo integrale del Regolamento, firmando la presente in segno di avvenuta comprensione e accettazione di tutte le disposizioni qui presenti.

PRINCIPI APPLICABILI AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati raccolti saranno trattati in adempimento alle prescrizioni del Regolamento e, in particolare, in modo lecito, corretto e trasparente, per le finalità di seguito indicate, in maniera adeguata, pertinente e limitata a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati, e soggetti ad adeguate misure tecniche e organizzative di sicurezza.
In adempimento al principio di aggiornamento dei dati, il Titolare si riserva la facoltà di contattare periodicamente l’Interessato per verificare che i dati conferiti siano aggiornati

FONTE DEL TRATTAMENTO DEI DATI

I dati sono raccolti direttamente ed esclusivamente presso l’Interessato

BASE GIURIDICA, FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E PERIODO DI CONSERVAZIONE

I dati raccolti saranno trattati per le seguenti finalità: [please to check]
(a) – Esecuzione di obblighi contrattuali: Per eseguire un contratto di cui l’Interessato è parte o le relative misure precontrattuali adottate su richiesta dell’Interessato stesso. I trattamenti per tale finalità hanno natura obbligatoria e una durata non superiore agli obblighi connessi con la gestione del contratto; i documenti e le informazioni elettroniche saranno conservate almeno 10 anni come previsto dall’ Articolo 2220 del Codice Civile; informando il cliente che, la mancata disponibilità dei dati da parte del Titolare potrebbe comportare l’impossibilità, totale o parziale, di eseguire la propria prestazione;
(b) – Adempimento di obblighi normativi: Per adempiere ad obblighi legali, per adempiere alle disposizioni normative applicabili al Titolare, quali norme comunitarie, leggi, regolamenti e ordini delle autorità (ad esempio obblighi in materia di antiriciclaggio, antiterrorismo e tributaria). Il trattamento per tali finalità ha natura obbligatoria e una durata pari a quanto normativamente necessario all’adempimento di tali obblighi e alla tutela di tali diritti (a titolo esemplificativo, i dati sono conservati nei sistemi di gestione per 5 anni dalla conclusione del contratto e per 10 anni dall’ultima scrittura contabile registrata nei sistemi di contabilità).
Al termine del periodo di conservazione i dati saranno distrutti

MODALITA’ DI TRATTAMENTO

Il trattamenti avverranno mediante strumenti manuali, elettronici o comunque automatizzati con logiche strettamente correlate alle finalità del trattamento e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, compatibilmente con le migliori soluzioni tecniche disponibili.

LUOGO DI TRATTAMENTO DEI DATI

Il trattamento sarà svolto dal Titolare in Italia..

CATEGORIE DI DATI OGGETTO DI TRATTAMENTO

Il Titolare tratta i dati personali dell’Interessato relativi a: dati anagrafici e altri elementi di identificazione personale, codice fiscale o partita Iva, estremi identificativi di altri rapporti bancari (IBAN, ABI, CAB, e numero conto corrente), i dati relativi alla situazione personale, patrimoniale, reddituale o finanziaria, i dati relativi al grado di istruzione e al lavoro dell’Interessato.
Lo Studio, nell’esercizio della sua attività, non tratta dati “sensibili” che riguardino l’Interessato (origine razziale ed etnica,  le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale), a meno che una determinata operazione richiesta dall’Interessato non determini la possibile conoscenza di un dato sensibile, la quale resterà soggetta a futura ulteriore e specifica manifestazione di consenso da parte dell’Interessato.

CATEGORIE DI SOGGETTI AI QUALI I DATI PERSONALI POSSONO ESSERE TRASFERITI O COMUNICATI

Per il perseguimento delle finalità descritte, i dati potranno essere trasferiti o comunicati a soggetti terzi appartenenti alle seguenti categorie: (a) enti pubblici, autorità e organi di vigilanza, autorità giudiziarie ed in generale soggetti, pubblici o privati, con funzioni di rilievo pubblico (ad esempio Agenzia delle Entrate); (b) prestatori di servizi bancari e finanziari, outsourcers, società di revisione contabile del bilancio, società che svolgono servizi di archiviazione della documentazione relativa ai rapporti intercorsi con la clientela, società che svolgono servizi di elaborazione e trasmissione dati, o, in generale, servizi informatici.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

L’Interessato gode dei diritti stabiliti negli articoli 7 e dal 12 al 22 del Regolamento.
Nei casi in cui il trattamento sia basato sul consenso dell’Interessato, l’interessato ha il diritto di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento. L’Interessato ha altresì diritto di ottenere dal Titolare la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e l’accesso a tali dati personali e alle seguenti informazioni: (a) le finalità del trattamento; (b) le categorie di dati personali in questione; (c) i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; (d) quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo; (e) l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento; (f) il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio n. 121 00186 ROMA Fax: (+39) 06.69677.3785 Centralino telefonico: (+39) 06.696771 E-mail: garante@gpdp.it; (g) qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; (h) l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato. Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate relative al trasferimento stesso. L’Interessato ha, ai sensi dell’art. 13.2.b, il diritto di chiedere l’accesso ai dati personali (art. 15) e la rettifica (art. 16) o la cancellazione degli stessi (art. 17) o la limitazione del trattamento dei dati che lo riguardano (art. 18) o di opporsi al loro trattamento (art. 21), oltre al diritto alla portabilità dei dati (art. 20) e al diritto ad opporsi al processo decisionale automatizzato (art. 22).
L’Interessato avrà sempre diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, ai recapiti sopra specificati o come eventualmente di volta in volta aggiornati dal Garante stesso.